Festival di Storia del Novecento

Passate edizioni di 900fest

Annunci

Edizioni precedenti

La prima edizione ha visto due convegni sulla Grande Guerra e le origini dei totalitarismi in Europa e del fascismo in Italia, una tavola rotonda dedicata al concetto di “Uomo nuovo”, una rassegna cinematografica, presentazioni di libri e conferenze, con la presenza di ospiti italiani e internazionali.

La seconda edizione si è svolta nell’ottobre 2015 ed ha avuto come tema principale «Donne nei totalitarismi», con una conferenza dal tema “Protagoniste, collaboratrici, testimoni”, una dedicata a “Totalitarismi, Rivoluzioni e Machismo”, e una a “La parola fascismo”, con ospiti italiani e internazionali. Abbiamo ospitato l’anteprima italiana del libro “Il cielo sopra l’inferno” di Sarah Helm, e dedicato una rassegna cinematografica a Liliana Cavani.

La terza edizione, nell’ottobre 2016, è stata incentrata sulla questione «Le colpe e la storia» (qui una rassegna stampa della copertura dell’evento) . L’edizione del 900fest è stata aperta da Tzvetan Todorov (qui il video della conferenza in francese) , che, già malato, ci ha onorato della sua presenza affrontando il tema della responsabilità degli artisti nell’epoca della Rivoluzione russa.

Proprio la Rivoluzione russa è stata al centro dell’edizione dell’ottobre 2017, che ha visto la partecipazione di tanti studiosi prestigiosi (Nicolas Werth, sovietologo, già addetto culturale presso l’ambasciata francese a Mosca durante la Perestrojka; Igor Narsky, docente a Chelyabinsk; Andy Durgan, consulente storico di Ken Loach per il film “Terra e Libertà”; Serena Vitale, slavista, scrittrice, traduttrice; Adam Michnik, ecc.). Cogliamo l’occasione per ricordare Maria Ferretti, che, pur malata, ci ha onorato della sua presenza facendo una bellissima relazione su “Le rivoluzioni russe”.

L’incontro finale è stato dedicato al binomio libertà-uguaglianza, il nodo cruciale e anche drammatico della sinistra di ogni epoca. A discuterne: Michael Walzer, uno dei massimi filosofi politici contemporanei, fondatore della rivista “Dissent”, Giancarlo Bosetti e Michele Salvati.

EDIZIONE 2017 – LIBERTA’ E UGUAGLIANZA

EDIZIONE 2016 – LE COLPE E LA STORIA

EDIZIONE 2015 – DONNE NEI TOTALITARISMI

EDIZIONE 2014 – GUERRE, TOTALITARISMI, DEMOCRAZIA

è organizzato da

Istituto per la Storia della Resistenza e dell’Età Contemporanea della provincia di Forlì-Cesena, Fondazione Alfred Lewin, Anpi Forlì-Cesena, Associazione Mazziniana Italiana Sezione “G. Bruno” di Forlì, Cooperativa Ricreativo Culturale Alessandro Balducci – Forlì, Cgil, Cisl, Uil, Arci, Endas Forlì, Unione degli Universitari Forlì

in collaborazione e con il patrocinio di

Ministero dei beni e delle attività culturali, Regione Emilia-Romagna, Comune di Forlì, Provincia di Forlì-Cesena, Università di Bologna – Dipartimento di interpretazione e traduzione, Atrium, Insmli, Masque Teatro, Emilia-Romagna festival

con il contributo di

Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, Conad, Legacoop Romagna, Assicoop

e dei partecipanti al crowdfunding

Annunci

Annunci