Il bookshop del Festival [2014]

L’Associazione Culturale Il Parco dei Ragazzi ha curato il bookshop del festival proponendo una ampia e approfondita scelta libraria:

le origini dei sistemi totalitari e i loro sviluppi; la riforma protestante; il Risorgimento italiano; la Grande Guerra; il fascismo; il nazismo; il comunismo; l’universo concentrazionario del 900.

Editori presenti:
Aliberti, Arkadia, Becco Giallo, Bompiani, Bruno Mondadori, Castelvecchi, Donzelli, Einaudi, Feltrinelli, Gingko, Il Mulino, Il Ponte Vecchio, Imprimatur, La Terza, Editrice Goriziana, Marsilio, Mattioli, Minimum Fax, Mondadori, Mursia, Newton Compton, Odoya, Rizzoli, Salani, Sellerio, Tea (e altri)