Edizione 2016 – gli ospiti – Alberto Franceschini

Alberto Franceschini, ex terrorista italiano, fu uno dei fondatori ed esponente di spicco delle Brigate Rosse, assieme a Renato Curcio e Margherita Cagol. Arrestato nel settembre del 1974, nel 1982 si dissocia dalla lotta armata senza avere a carico reati di omicidio. Negli anni seguenti prende completamente le distanze dalla violenza politica. Nel 1987 gli vengono concessi i primi permessi premio e poi gli arresti domiciliari. Lascia il carcere definitivamente nel 1992, quando la sua pena è estinta, e da allora lavora a Roma presso l’Arci.

Al festival
DOMENICA 9 OTTOBRE
10.00, SALONE COMUNALE
Oltre la colpa: l’incontro
Con Guido Bertagna, Adolfo Ceretti, Claudia Mazzucato, Manlio Milani e Alberto Franceschini

Alcune opere

Mara, Renato e io. Storia dei fondatori delle BR, con Pier Vittorio Buffa e Franco Giustolisi, A. Mondadori, 1988
La borsa del Presidente. Ritorno agli anni di piombo, con Anna Samueli, Ediesse, 1997.
Che cosa sono le BR. Le radici, la nascita, la storia, il presente, con G. Fasanella, BUR, 2004.

Annunci