Nicolas Werth

Nicolas Werth

Storico francese specializzato in sovietologia. È ricercatore al CNRS di Parigi. Ha insegnato alle università di Minsk, New York, Mosca e Shanghai ed è stato addetto culturale presso l’ambasciata francese a Mosca, durante la Perestrojka. Ha pubblicato numerosi libri, tutti fortemente critici nei confronti del regime sovietico. Dal 2000 in avanti tutte le sue pubblicazioni sono state finanziate dall’Istituto Hoover.

Alcune opere
Storia della Russia nel Novecento. Dall’impero russo alla Comunità degli stati indipendenti 1900-1999 (Il Mulino, 2000)
Les Procès de Moscou, 1936-1938 (Éditions Complexe, 2006)
L’isola dei cannibali. Siberia, 1933: una storia di orrore all’interno dell’arcipelago Gulag (Corbaccio, 2007)

Al festival
Venerdì 6 ottobre, ore 17.00, Salone Comunale di Forlì
1917: La rivoluzione dei soldati”

Annunci